Mental Training nello sport

donna arrivata al traguardo

L’Allenamento Mentale per tutti ed il ”M-Factor”

L’Allenamento Mentale per tutti ed il ”M-Factor”

Chiunque abbia svolto un’attività sportiva, sia a livello professionistico, ma anche solamente amatoriale o di semplice allenamento per tenersi in forma, si rende conto che l’allenamento non è una questione puramente “fisica” bensì “psico-fisica”.

Per portare avanti con successo un allenamento occorre un mix di motivazione, concentrazione, tolleranza alla frustrazione e all’ansia, capacità di assorbire sconfitte e di riprendersi, darsi degli obiettivi e di raggiungerli, mettersi in discussione, voler superare i propri limiti, credere di potercela fare, fare i conti con il proprio carattere, avere la capacità di divertirsi durante l’allenamento e la performance sportiva, stare bene con se stessi per gli sports individuali e con gli altri negli sports di squadra, avere la capacità di incoraggiarsi nei momenti difficili, di sviluppare coscienza di elementi da migliorare e di prenderli come stimoli alla crescita ed all’incremento del proprio valore, e tante altre componenti ancora.

Così come per preparare la parte tecnica occorre un tecnico, per quella tattica bisogna fare riferimento a un esperto di tattica, per essere in forma fisicamente è fondamentale l’apporto di un preparatore atletico o personal trainer, così per potenziare il proprio allenamento o performance, per dare veramente il meglio di sé, per raggiungere i propri obiettivi, diventa indispensabile rivolgersi ad uno specialista della mente: un mental trainer o mental coach o ad uno psicoterapeuta dello sport.

La psicologia dello sport, dunque, è un’area di allenamento fondamentale quanto le altre, e come tale, andrebbe sviluppata sino dalle esperienze giovanili. Se e quando l’altleta si misurerà in competizioni, il “M-Factor” ovvero il Mind Factor cioè il fattore mentale, sarà ciò che farà la differenza tra essere perdente o vincente, tra una performance brillante o al disotto del proprio potenziale, tra una carriera soddisfacente o deludente.

Vi sono due tipologie di intervento: 1) l’Allenamento Mentale, adatto e indispensabile a tutti coloro che si cimentano in attività sportive, fitness, benessere; 2) la psicoterapia dello Sport che “cura” lo sportivo in momenti particolari, come ad esempio una crisi momentanea, il manifestarsi di attacchi di panico, di sindromi depressive, di demotivazioni, di infortunii di particolare importanza, di ansie latenti che si slatentizzano in competizioni importanti, di frequenti cadute, di impossibilità di vincere o di raggiungere traguardi importanti, di crisi di abbandono della scena sportiva, di attacchi di aggressività incontrollata, ed altre situazioni simili.

Come si fa a sviluppare l’”M-Factor”?

Così come l’allenamento dell’apparato muscolare e cardio-vascolare e la preparazione atletica più in generale si basano, con l'ausilio di un personal coach, sulla pianificazione, la stesura della scheda tecnica e poi la ripetizione del gesto atletico, del movimento, delle serie di esercizi, così anche l’Allenamento Mentale richiede  la pianificazione degli obiettivi da raggiungere, il goal setting, assolutamente personalizzata, e poi la ripetizione delle tecniche mentali con vari steps di verifica a breve, medio e lungo periodo.

Quali tecniche si utilizzano?

Nella “cassetta degli attrezzi” del Mental Trainer vi sono innumerevoli Tools, strumenti, che a seconda delle caratteristiche di personalità e dell’obiettivo stabilito vengono utilizzati per fornire il miglior risultato nei tempi stabiliti.

Nella mia personale “cassetta degli attrezzi” vi sono migliaia di Tools con relative varianti che derivano da una esperienza trentennale effettuata in molteplici ambiti formativi, essendo io anche psicoterapeuta e docente in scuola di coaching e counsellig.

Nel corso degli anni ho messo a punto un esclusivo setting di Allenamento Mentale (mental coaching) di estrema efficacia. A questo proposito ho inventato un device che sto sviluppando in collaborazione con l’Università di Modena e Reggio Emilia Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria.

Tra i molteplici impieghi di questa metodologia vi sono la velocizzazione e migliore efficacia dell’allenamento ideomotorio, imagery, attraverso la rappresentazione mentale ripetuta e cosciente con evocazione di sensazioni positive annesse. Recenti studi di psiconeurologia fanno emergere il concetto che compiere realmente il movimento o solo immaginarlo attivi gli stessi sentieri nervosi che veicolano il messaggio al sistema muscolare e le visualizzazioni sollecitano le vie nervose coinvolte nella trasmissione dell’impulso motorio.

Inoltre, sempre con la metodologia da me sviluppata, attraverso tecniche di ipnosi quali la doppia induzione ed il ricondizionamento mentale positivo, posso allenare il soggetto alla gestione dello Stato d’Animo, alla preparazione di una gara, al recupero post traumatico, alla gestione delle emozioni e dello stress, alla gestione di un cambiamento significativo come cambio di squadra, di categoria, di allenatore e così via.

Altre tecniche per ottimizzare il rendimento hanno a che fare con la respirazione, le immagini mentali, il punto di equilibrio della trance agonistica, l’attenzione interna-esterna  e diffusa-concentrata , la meditazione, il processo della concentrazione, la fiducia nelle proprie abilità, l’autostima, il pensiero positivo, l’interruzione dei pregiudizi o delle credenze limitanti, il disinnesco delle emozioni negative prodotte da eventi traumatici, il self talk o linguaggio interno, il dialogo delle voci fra i diversi Stati dell’Io: Genitore, Adulto, Bambino.

Occorre sottolineare che per allenare il “M-Factor” ci vuole costanza, perseveranza, tempo, dedizione. Esattamente come per l’allenamento fisico, se ci alleniamo poco avremo miglioramenti limitati, tuttavia se dedichiamo energia, tempo e passione, allora l’allenamento svelerà di noi le migliori qualità e talvolta il potenziale che nemmeno pensavamo di avere!

L'esperto

  • Giampiero Varetti

    GIAMPIERO VARETTI

    Psicologo Psicoterapeuta iscritto all’Albo professionale della Regione Piemonte n. 6278.

    Counselor Olistico Trainer iscritto al Registro Professionale della S.I.A.F. codice PI206T-CO Professionista disciplinato ai sensi della Legge n° 4/2013.

    Direttore Didattico e Insegnante di Newmana International Academy, scuola per Operatori Olistici, Coach e Counsellor Olistici.

    Formazione: Scuola di Analisi Transazionale Clinica, Psicoterapia Ogranismica, Psicoterapie Brevi ad Orientamento Psicoanalitico presso l'Università di Psicologia di Bologna, Regressioni ipnotiche e terapie energetiche con Patrick Druot, Ipnosi Rapide ed istantanee con il Centro Italiano di Ipnosi Clinico-sperimentale, Ipnosi Clinica e l’ipnoterapia ericksoniana come interventi Evidence Based, presso il Centro di Psicologia Clinica – Ipnosi – Psicoterapia Ericksoniana di Firenze, il Contatto Bioenergetico (Points & Positions) con Thomas Harms, Psicodramma e Playback Theatre con Gigi Dotti.

    Ha pubblicato il libro "Risonanza Transpersonale" Verdechiero Edizione, Baiso - Reggio Emilia 2005 e “Risuona con l’Anima” Ed. Full Vision, Bologna 2002, articoli sulla rivista di Analisi Transazionale “Neopsiche”, su “Alpha Dimensione Vita” e sulla rivista "Salus per Naturam". Ha collaborato continuativamente come psicologo opinionista su emittenti televisive e Radio Rai 2. Come Psicologo Sportivo ha seguito con successo numerosi sportivi di varie discipline, è Mental Trainer e utilizza varie tecniche per allenare mentalmente lo sportivo al fine di raggiungere gli obiettivi concordati. Si occupa di Psicoterapia Energetica che impiega nel settore dello Slow Aging e del Wellness più in generale. Collabora con nutrizionisti e dietisti sull'aspetto psicoemozionale dei disturbi alimentari e dell'importanza della sfera mentale nel raggiungimento della forma desiderata. Promuove il benessere psicofisico e la cura attraverso le sinergie interdisciplinari tra Medicina, Psicologia, Movimento, Alimentazione ed Estetica.

    giampiero varetti newmana in collaborazione con expertisegarden